Trail Tales: The Outlaw Sport

La storia della costruzione di trail nelle North Shore Mountains di Vancouver e la sua eredità sono davvero incredibili. Pochi luoghi al mondo hanno avuto lo stesso impatto sulla comunità della mountain bike come questa mecca canadese. Con il suo terreno perfetto e i fitti alberi, i sentieri sono stati costruiti con ciò che già si trovava nei boschi.

Fin dagli anni ’80, la natura progressiva di tali sentieri ha forzato i limiti della mountain bike, incontrando non pochi ostacoli lungo il percorso. Stretti ponti di legno e lastre di rocce erano le caratteristiche preferite dai primi costruttori della zona.

“È iniziato tutto negli anni ’80, quando Digger e i suoi compagni trascorrevano ore nei boschi e creavano trail per uno sport che ancora non esisteva”

Geoff Gulevich, Orbea Ambassador – freerider

Inizialmente, il distretto di North Shore era contrario alla mountain bike. Gli appassionati di questa attività erano visti come drogati di adrenalina che distruggevano la foresta. Siamo dovuti arrivare al 1997 perché i ciclisti di trail fossero riconosciuti come un valido gruppo di utenti con un enorme interesse per il territorio.

“Il distretto è stato a lungo estremamente contrario alla mountain bike e per quanto sembri incredibile, i costruttori di allora erano etichettati come “teppisti”. Dopo molti sforzi organizzarci, finalmente nel 1997 è stata costituita la North Shore Mountain Bike Association (NSMBA)”

Geoff Gulevich, Orbea Ambassador – freerider

Con la North Shore Mountain Bike Association che lavora insieme ai team di gestione del territorio e ai funzionari del governo locale, una relazione simbiotica tra gli appassionati di mountain bike e la terra si è evoluta fino a diventare una delle reti di trail più incredibili al mondo.

“North Vancouver possiede un’ubicazione interessante, perché a quattro passi da una grande comunità vi sono territori selvaggi. Quando la comunità dei costruttori di trail guarda il fianco di una montagna, vede una tela bianca piena di opportunità. Ma quando lo fa un funzionario, vede un mosaico di terreni con interessi, diritti e titoli in conflitto che devono trovare un equilibrio”

John Hawkins, Direttore di Rec sites & trails

Benché la costruzione illegale si sia ridotta, vi saranno sempre persone che sfidano la normativa. Alla fine, la maggior parte dei ciclisti ha un grande rispetto per la terra e per chi la gestisce.

“Mi auguro di aver creato dei trail divertenti e di aver portato dei sorrisi sui volti delle persone. Ecco quale voglio che sia la mia eredità”

Todd “Digger” Fiander, costruttore di trail

La speranza è che, con la collaborazione di costruttori, ciclisti e governo, questi sentieri vengano conservati per le generazioni future.
“Mi auguro di aver creato dei trail divertenti e di aver portato dei sorrisi sui volti delle persone.

Voci relative

3 weeks fa

Victor Koretzky, irraggiungibile

Mr. Victor Koretzky ce l’ha fatta di nuovo! Il rider del Team KMC Orbea ha occupato il primo posto del podio di Lenzerheide (Svizzera) in una nuova prova della Coppa del Mondo di XCO, dimostrando nuovamente perché è il numero uno del ranking UCI.

2 months fa

Orbea Lab: Come superare “l’ansia da autonomia”

Fabbricare una bicicletta elettrica con maggiore autonomia comporta solitamente l’aggiunta di una batteria più grande, e un telaio sufficientemente grande e resistente da accogliere la batteria in modo sicuro. Ma ciò significa un aumento del peso. Per chi cerca maggiore assistenza possibile e autonomia per la propria bicicletta elettrica, questo compromesso vale la pena. Altri cercano qualcosa di diverso, come una guida più leggera, naturale e divertente.

2 months fa

The Commission, la community che ti farà mangiare la polvere

Se pensi che sia la vita che l’Enduro siano meglio con una buona dose di pazzia, sei nel posto giusto. Divorarsi le curve, provare salti impossibili, godersi un buon riding, ridere, cadere e rialzarsi. È la tua specialità, vero?

Esta web utiliza cookies propias y de terceros para su correcto funcionamiento y para fines analíticos. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos.
Privacidad