15 March, 2024

LE SQUADRE DI ORBEA CONQUISTANO LA 20ª CAPE EPIC

Ancora una volta, i team di XC di Orbea puntano in alto per la stagione 2024. E quando si parla di obiettivi, difficilmente ce ne sono di più colossali della Cape Epic.

 

Le squadre si dirigono verso sud, sognando un podio in questa ventesima edizione della famosa corsa a tappe. Dal 17 al 24 marzo, combatteranno una battaglia di 8 giorni per conquistare 700 chilometri con oltre 16.000 metri di dislivello attraverso la natura selvaggia del Sudafrica.

 

Tornare ogni anno a questo importantissimo appuntamento è fondamentale. Non è solo un’occasione per competere con alcuni dei migliori rider del mondo e mettere alla prova i nostri prodotti, ma è anche un’opportunità per far conoscere il mondo delle gare, condividendo storie di passione, grinta e lavoro di squadra. Quest’anno, stiamo dando risalto a ciclisti e team di tutto il mondo:

Cape Epic

Ibon Zugasti non è nuovo al territorio ostile della Cape Epic. Torna per la sua ottava partecipazione, questa volta con l’esperto partner Darío Gadeo.

OFT Cape Epic

Oiz m team xtr

l team gareggerà con la Oiz M Teams, equipaggiata con componenti Shimano XTR e ruote OQUO MP30LTD.

Dopo aver sfiorato la vittoria l’anno scorso, la coppia della Orbea x LEATT x Speed Company Racing, composta da Georg Egger e Lukas Baum, è tornata ed è pronta per la rivincita.

SCR Cape Epic

La loro edizione esclusiva della Oiz con vernice personalizzata e il nuovo sistema Flight Attendant sarà messa a dura prova.

In gara nella categoria Elite UCI con la loro Oiz dotata di Flight Attendant ci sono anche gli atleti di Pump for Peace, Tumelo Makae e Unathi Nxumano.

 

La coppia darà visibilità a un progetto con un significato più profondo, dimostrando che è possibile per chiunque competere nella più grande gara XCM del mondo.

Pump for Peace Cape Epic

Per non perdersi la festa, anche Haimar Zubeldia e Julen Zubero si sono messi in gioco.

 

Parteciperanno per la seconda volta in coppia, dopo la gara del 2023. I ciclisti baschi gareggeranno con la Oiz M-Teams con componenti Shimano XTR e ruote OQUO MP30LTD.

 

Haimar Zubeldia Cape Epic

Gli esperti ciclisti del sud della Spagna della KLIMATIZA TOTEEMI CABBERTY, Roberto Bou e Miguel Muñoz, gareggeranno con le loro Oiz completamente personalizzate e uniche.

 

A tutti i nostri rider, grazie per la fiducia riposta nella Oiz per affrontare una delle gare più impegnative del mondo. Facciamo a tutti un grande in bocca al lupo per quella che sarà sicuramente un’altra indimenticabile versione della Cape Epic.

Faremo il tifo per voi da dietro il nastro e sosterremo i vostri sforzi eroici in questa straordinaria avventura.