11 April, 2024

Rise Above and Beyond

Quando abbiamo lanciato la Rise nel 2020, abbiamo sconvolto il mondo delle e-bike. Non pretendiamo certo di aver inventato la categoria delle eMTB leggere, abbiamo solo cambiato la percezione di ciò che queste biciclette potevano fare.

All’epoca c’erano alcuni progressi interessanti nel campo delle biciclette elettriche, ma nulla corrispondeva alla nostra visione di ciò che volevamo guidare. Le biciclette esistenti erano pesanti o poco potenti o entrambe le cose! Non si comprendeva come regolare la geometria o la rigidità e ci si concentrava invece sull’aggiunta di schermi o caratteristiche che andavano a scapito delle prestazioni, come le batterie rimovibili. Noi volevamo fare le cose in modo diverso.

Rise Above and Beyond

Quando abbiamo deciso di sviluppare la Rise, avevamo un concetto chiaro: creare un’esperienza di trail all’avanguardia. Questo significava una bicicletta che ci connetteva al sentiero. Volevamo quell’esperienza di guida pura che non trovavamo nelle e-bike del momento. Abbiamo preso una direzione diversa da quella della maggior parte degli altri marchi, affidandoci a ciò in cui credevamo.

Rise Above and Beyond
Rise Above and Beyond

Percorrere la nostra strada è stato impegnativo; un grosso ostacolo è stato convincere Shimano a riporre la sua fiducia in noi, un produttore di biciclette di proprietà dei lavoratori dei Paesi Baschi, e a lasciarci creare un firmware personalizzato per i loro motori, cosa che non avevano mai fatto prima.

Quello era solo l’inizio dell’avventura. Dopo quel viaggio in Giappone, abbiamo iniziato un intenso periodo di test e regolazioni. In quel periodo, Orbea si stava evolvendo, reduce dal successo di biciclette come la prima Rallon in carbonio, la Oiz e la Gain. Stavamo espandendo il nostro programma MyO, per consentire a un maggior numero di persone di creare la loro bicicletta perfetta. In breve, stavamo crescendo, godendo dei successi e cercando di fare le cose a modo nostro.

Rise MyO
Rise MyO
Rise MyO

La Rise è stato un grande passo, che ha dato impulso alla nostra tecnologia e ci ha costretto a creare molte nuove soluzioni che all’epoca non esistevano. Sapevamo che per avere successo dovevamo raggiungere gli standard più elevati in ogni aspetto della bicicletta.

Rise Above and Beyond

All’inizio non sapevamo di avere una bicicletta che avrebbe cambiato per sempre il trail, ma alla fine ne eravamo convinti. Come ha detto Xabier Narbaiza (che guida il nostro team di sviluppo del prodotto) ai leader dell’azienda alla fine del 2019, quando gli è stato chiesto del progetto,

 

“la Rise è incredibile, quando la proverete ne vorrete una!”.

Wow! Che avventura!

 

Sappiamo che ami la Rise e noi siamo d’accordo con te. La Rise ha ricevuto i più prestigiosi premi del settore e continua a vincere i test di gruppo. Non sarebbe sbagliato definire la Rise come il riferimento di questa categoria. Dire che è stato un successo è un eufemismo.

Il progresso non si ferma mai

 

Non potremmo essere più orgogliosi della Rise! Ciò non significa però che non possiamo migliorarla. Di fatto, non abbiamo mai smesso di cercare miglioramenti, di testare nuove soluzioni con il nostro progetto OOLab, di lavorare sodo nei nostri laboratori e di mettere alla prova la Rise sui sentieri. Vogliamo portare le eMTB leggere ancora più in là.

 

Come sarà il trail del futuro? Non crediamo che si tratti solo di andare più lontano e più veloce, ma cerchiamo la connessione profonda con il sentiero. Tutto è incentrato sulla corsa.

Rise

Semplicemente l’e-bike con la sensazione più naturale sul mercato, che avvicina i ciclisti al sentiero e stravolge i preconcetti sulle bici elettriche.